Rispondi 
Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
Autore Messaggio
Poneumberto Offline
Amico del Forum

Messaggi: 212
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #1
Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
Buonasera, le boccole del braccio dell'asse dell'elica mi durano veramente poco (mediamente 1 anno/1 anno e mezzo), e visto che ho la barca a terra, vorrei cercare di risolvere definitivamente il problema.
Agli inizi del 2016, un meccanico di cui ho la massima fiducia, ha sostituito la boccola e fatto l'allineamento dell'asse al motore, da quello che ho potuto vedere, veramente con grande competenza.
Cuffia Volvo.
Ma siamo sempre lì.
Quest'anno voglio far controllare che l'asse sia diritto, che le pale dell'elica(2) siano equilibrate. Vorrei controllare anche i silent block, se c'è qualcuno che mi spiega come fare.
Ho anche un'altra domanda: ho cambiato il motore nel 2013.
Precdente Volvo penta 2002 attuale Beta Marine 20.
Il nuovo motore ha rispetto al vecchio, un giunto elastico di 2 cm di spessore tra flangia invertitore e mancione, mentre l'asse ha la stessa lunghezza della precedente configurazione (senza giunto, con accoppiamento diretto).
Quindi l'elica sporge più in fuori di 2 cm., e lo spazio tra braccio e elica è ora di 4 cm. L'asse è da 25 mm. E' corretta questa distanza? Può spiegare un accentuato consumo della boccola.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .


Allegati Anteprime
   
02-11-2017 23:40
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.134
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #2
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
la distanza va più che bene,per il resto non saprei.
d'altra parte per la mia poca esperienza in fatto di boccole non faccio valutazioni
ma nel mio vecchio Mousse i tempi erano quelli.
da dire che un certo gioco non implica nulla e considerando che
è fatta di gomma non ci si deve aspettare\preoccupare più di tantocfinchè ci sono le calettature.
se con il cambio del motore si consumano prima si può spiegare con un non corretto allineamento
tra la boccola e la posizione del motore che potrebbe essere alto o basso o spostato lateralmente.
cosa non facile da stabilire.
domanda:il passascafo è rigido o flottante?
i silent bock quando si rompono li vedi dalla gomma in polvere che ti trovi nei loro dintorni.
l'asse lo puoi controllare in loco con un comparatore la sua asta e un poco di pongo per tenerla
in posizione.


quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

03-11-2017 00:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.659
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #3
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
Distanza massima ammessa = 2 D ....cioè se hai un asse di trenta ,massimo 60 mm
Ovviamente più è minore meglio è !

Più in alto sale la scimmia..più fa vedere il posteriore! ( De Montaigne)
03-11-2017 00:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Poneumberto Offline
Amico del Forum

Messaggi: 212
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #4
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
Così, tanto per ragionare: distanza massima, 2 volte il diametro, e la minima?
Posizione dello zinco? Meglio vicino o lontano dal braccio?
Eliminando il giunto elastico, farei meglio o peggio, considerando che il motore è un 3 cilindri che, quindi, soprattutto ai bassi regimi, scuote un po'?
03-11-2017 16:49
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andros Offline
Vecio AdV

Messaggi: 21.134
Registrato: Oct 2007 Online
Messaggio: #5
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
se il motore scuote lo fa ruotando\oscillando sull'asse dell'albero motore
quindi praticamente ininfluente su la linea d'asse e parentado.


quando muori,non sai di essere morto,non soffri tu ma soffrono gli altri. la stessa cosa quando sei un imbe..lle

03-11-2017 17:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.659
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #6
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
Più è vicino ovviamente più contrasterà eventuali sbilanciamenti ! Io avevo non più di un cm e mezzo . Anche per lo zinco stessa musica ,pur creando meno problemi essendo più leggero.
Addirittura per migliorare il flusso idrodinamico quando facevamo le regate serie , costruivamo uno zinco lungo e conico in modo che la base del cono fosse quasi a ridosso del braccio.
Morale anche lo zinco mettilo a massimo due cm .

Più in alto sale la scimmia..più fa vedere il posteriore! ( De Montaigne)
03-11-2017 19:41
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
elmer50 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.398
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #7
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

io il problema del disassamento l ho risolto cosi...

quando avro la barca sull invaso smontero l albero per controllare che sia perfetto,controllero la boccola e l elica...

spero cosi di non avere piu problemi di rumore e vibrazioni
03-11-2017 20:06
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
timeout Offline
Vecio AdV

Messaggi: 3.413
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #8
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
(03-11-2017 20:06)elmer50 Ha scritto:  Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

io il problema del disassamento l ho risolto cosi...

quando avro la barca sull invaso smontero l albero per controllare che sia perfetto,controllero la boccola e l elica...

spero cosi di non avere piu problemi di rumore e vibrazioni

Ciao Elmer,
Io non credo che il problema di allineamento lo risolvi così. Mi spieghi meglio?
Grazie
03-11-2017 20:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
elmer50 Offline
Vecio AdV

Messaggi: 5.398
Registrato: May 2008 Online
Messaggio: #9
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
ho montato il giunto omocinetico che corregge fino a 3 gradi di disallineamento ,poi sono uscito e come per incanto le vibrazioni sono quasi sparite...bisogna anche considerare che l elica sara piena di denti di cane..

considera che l anno scorso ho sbarcato motore e revisionato cambiando pure i silent block...avevo pure controllato il parallelismo della flangia invertitore con flangia mancione che era di tipo rigido e non avevo trovato differenze su tutti i lati a 90 gradi l uno dall altro
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 03-11-2017 20:47 da elmer50.)
03-11-2017 20:43
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
timeout Offline
Vecio AdV

Messaggi: 3.413
Registrato: May 2010 Online
Messaggio: #10
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
(03-11-2017 20:43)elmer50 Ha scritto:  ho montato il giunto omocinetico che corregge fino a 3 gradi di disallineamento ,poi sono uscito e come per incanto le vibrazioni sono quasi sparite...bisogna anche considerare che l elica sara piena di denti di cane..

considera che l anno scorso ho sbarcato motore e revisionato cambiando pure i silent block...avevo pure controllato il parallelismo della flangia invertitore con flangia mancione che era di tipo rigido e non avevo trovato differenze su tutti i lati a 90 gradi l uno dall altro

Grazie
03-11-2017 21:47
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maurotss Offline
Senior utente

Messaggi: 3.703
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #11
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
montaggio zinco asse queste sono le distanze dal piedino Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-11-2017 00:04 da maurotss.)
05-11-2017 00:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maurotss Offline
Senior utente

Messaggi: 3.703
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #12
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
(02-11-2017 23:40)Poneumberto Ha scritto:  Buonasera, le boccole del braccio dell'asse dell'elica mi durano veramente poco (mediamente 1 anno/1 anno e mezzo), e visto che ho la barca a terra, vorrei cercare di risolvere definitivamente il problema.
Agli inizi del 2016, un meccanico di cui ho la massima fiducia, ha sostituito la boccola e fatto l'allineamento dell'asse al motore, da quello che ho potuto vedere, veramente con grande competenza.
Cuffia Volvo.
Ma siamo sempre lì.
Quest'anno voglio far controllare che l'asse sia diritto, che le pale dell'elica(2) siano equilibrate. Vorrei controllare anche i silent block, se c'è qualcuno che mi spiega come fare.
Ho anche un'altra domanda: ho cambiato il motore nel 2013.
Precdente Volvo penta 2002 attuale Beta Marine 20.
Il nuovo motore ha rispetto al vecchio, un giunto elastico di 2 cm di spessore tra flangia invertitore e mancione, mentre l'asse ha la stessa lunghezza della precedente configurazione (senza giunto, con accoppiamento diretto).
Quindi l'elica sporge più in fuori di 2 cm., e lo spazio tra braccio e elica è ora di 4 cm. L'asse è da 25 mm. E' corretta questa distanza? Può spiegare un accentuato consumo della boccola.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Dall'impronta lasciata sull'asse forse il zinco era troppo lontano dal piedino.
perche la boccola sporge dalla parte posteriore del piedino????
forse non si trovava la lunghezza giusta.
05-11-2017 00:11
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.659
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #13
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
Non mi sembra un accoppiamento che possa creare i problemi descritti a causa delle distanze che vedo. Piuttosto verificherei se il consumo della boccola ti segnali un disassamento ( cioè se la boccola si mangia pari o meno ) in ogni caso la verifica di una corretta bilanciatura e linearità dell’asse può aiutare . Anche ascoltare quando navighi il tipo di vibrazione o rumore dell’asse può aiutare !

Più in alto sale la scimmia..più fa vedere il posteriore! ( De Montaigne)
05-11-2017 02:18
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Poneumberto Offline
Amico del Forum

Messaggi: 212
Registrato: Aug 2011 Online
Messaggio: #14
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
(05-11-2017 00:11)maurotss Ha scritto:  
(02-11-2017 23:40)Poneumberto Ha scritto:  Buonasera, le boccole del braccio dell'asse dell'elica mi durano veramente poco (mediamente 1 anno/1 anno e mezzo), e visto che ho la barca a terra, vorrei cercare di risolvere definitivamente il problema.
Agli inizi del 2016, un meccanico di cui ho la massima fiducia, ha sostituito la boccola e fatto l'allineamento dell'asse al motore, da quello che ho potuto vedere, veramente con grande competenza.
Cuffia Volvo.
Ma siamo sempre lì.
Quest'anno voglio far controllare che l'asse sia diritto, che le pale dell'elica(2) siano equilibrate. Vorrei controllare anche i silent block, se c'è qualcuno che mi spiega come fare.
Ho anche un'altra domanda: ho cambiato il motore nel 2013.
Precdente Volvo penta 2002 attuale Beta Marine 20.
Il nuovo motore ha rispetto al vecchio, un giunto elastico di 2 cm di spessore tra flangia invertitore e mancione, mentre l'asse ha la stessa lunghezza della precedente configurazione (senza giunto, con accoppiamento diretto).
Quindi l'elica sporge più in fuori di 2 cm., e lo spazio tra braccio e elica è ora di 4 cm. L'asse è da 25 mm. E' corretta questa distanza? Può spiegare un accentuato consumo della boccola.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Dall'impronta lasciata sull'asse forse il zinco era troppo lontano dal piedino.
perche la boccola sporge dalla parte posteriore del piedino????
forse non si trovava la lunghezza giusta.
Un meccanico di passaggio, mi ha detto che la zinco andrebbe messo ancora più lontano dal braccio, per evitare che si verifichino turbolenze che impediscano all'acqua di entrare correttamente nelle scanalature della boccola.
Come sempre, certezze pochine, opinioni a balle!
05-11-2017 17:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
mimita Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.659
Registrato: Mar 2009 Online
Messaggio: #15
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
Umberto , avevo scambiato la tua foto con quella di Mauro ,per questo dicevo che andava tutto bene .Il mio zinco era a 1 cm dal braccetto e la prima boccola ( giuro ) l’ho cambiata con il motore dopo vent’anni e non c’era alcun gioco ,solo era diventata dura e rigava l’asse.
Prova a verificare dando una piccola pacca laterale al braccetto ,perché mi sembra molto magro per essere così lungo ,e se per caso entra in risonanza ti fotte anzitempo la boccola. Quindi vedi se vibra .
Rivirdati poi che ci sono diversi tipi di boccole ,perfino in fibra !

Più in alto sale la scimmia..più fa vedere il posteriore! ( De Montaigne)
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-11-2017 18:00 da mimita.)
05-11-2017 18:00
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
maurotss Offline
Senior utente

Messaggi: 3.703
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #16
RE: Corretta distanza tra elica e braccetto dell'asse elica
(05-11-2017 17:37)Poneumberto Ha scritto:  
(05-11-2017 00:11)maurotss Ha scritto:  
(02-11-2017 23:40)Poneumberto Ha scritto:  Buonasera, le boccole del braccio dell'asse dell'elica mi durano veramente poco (mediamente 1 anno/1 anno e mezzo), e visto che ho la barca a terra, vorrei cercare di risolvere definitivamente il problema.
Agli inizi del 2016, un meccanico di cui ho la massima fiducia, ha sostituito la boccola e fatto l'allineamento dell'asse al motore, da quello che ho potuto vedere, veramente con grande competenza.
Cuffia Volvo.
Ma siamo sempre lì.
Quest'anno voglio far controllare che l'asse sia diritto, che le pale dell'elica(2) siano equilibrate. Vorrei controllare anche i silent block, se c'è qualcuno che mi spiega come fare.
Ho anche un'altra domanda: ho cambiato il motore nel 2013.
Precdente Volvo penta 2002 attuale Beta Marine 20.
Il nuovo motore ha rispetto al vecchio, un giunto elastico di 2 cm di spessore tra flangia invertitore e mancione, mentre l'asse ha la stessa lunghezza della precedente configurazione (senza giunto, con accoppiamento diretto).
Quindi l'elica sporge più in fuori di 2 cm., e lo spazio tra braccio e elica è ora di 4 cm. L'asse è da 25 mm. E' corretta questa distanza? Può spiegare un accentuato consumo della boccola.
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
Dall'impronta lasciata sull'asse forse il zinco era troppo lontano dal piedino.
perche la boccola sporge dalla parte posteriore del piedino????
forse non si trovava la lunghezza giusta.
Un meccanico di passaggio, mi ha detto che la zinco andrebbe messo ancora più lontano dal braccio, per evitare che si verifichino turbolenze che impediscano all'acqua di entrare correttamente nelle scanalature della boccola.
Come sempre, certezze pochine, opinioni a balle!
Esistono boccole con le rigature interne elicoidali per una migliore lubrificazione interna della boccola,bisogna fare attenzione in fase di sostituzione della boccola di controllare il senso di rotazione dell'asse se orario o antiorario e aquistare la boccola nel senso orario giusto.
05-11-2017 22:54
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Dubbio su scelta passo elica per bisso two (yamaha 4T 6hp monocilindrico) luca borgia 4 65 03-07-2020 10:18
Ultimo messaggio: Architeuthis
  Elica MD2030 bavaria 38 - 2004 cowered 22 416 01-07-2020 09:24
Ultimo messaggio: sventola
  Sostituzione millerighe maschio mozzo elica abbattibile volvo santicuti 13 160 28-06-2020 16:59
Ultimo messaggio: marmar
  elica fissa da sostituire? sventola 16 2.185 28-06-2020 10:22
Ultimo messaggio: santicuti
  Vibrazioni elica mao 20 997 22-06-2020 14:52
Ultimo messaggio: gfrancs
  Elica MaxProp quale passo? gennarino 20 423 30-05-2020 21:07
Ultimo messaggio: Wally
  Linea d'asse Nanni Bonoz 185 32.240 13-05-2020 10:50
Ultimo messaggio: sandro1
  fissaggio elica jprop fontiuno 2 220 28-04-2020 18:58
Ultimo messaggio: BornFree
  Elica e Motore prop 173 54.852 22-04-2020 14:59
Ultimo messaggio: eugenio.denti
  Astuccio asse paluzzo 11 384 12-04-2020 17:28
Ultimo messaggio: davidef

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)