Rispondi 
...il barber della randa...il barber della randa..
Autore Messaggio
lupo planante Offline
Vecio AdV

Messaggi: 8.301
Registrato: Nov 2007 Online
Messaggio: #21
...il barber della randa...il barber della randa..
Citazione:sniper ha scritto:
in realtà, se ho ben capito, non è un vero barber ma è una sorta di ritenuta che serve a tenere il boma a centro barca in caso di pochissimo vento alle barche che non sono dotate di carrello di randa ma hanno il punto fisso (se avessero il carrello basterebbe spostare il punto di scotta sopra vento...)
io l'ho usato già su 2 barche diverse proprio a questo scopo e per quelle condizioni

ah ecco: alla Lario X2, con pochissimo vento, il mio buon timoniere mi ha fatto sedere sottovento e avanti ma sdraiato in senso trasversale sulla panca e con i piedi mi faceva spingere sopravento il boma... essendo il Fun con punto fisso.
Ora è tutto chiaro
04-06-2010 20:34
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sniper Offline
Amico del Forum

Messaggi: 236
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #22
...il barber della randa...il barber della randa..
Citazione:lupo planante ha scritto:
[quote]
Quindi ecco che saltano fuori le regole dei derivisti, ovvero che la randa con poco vento va regolata come se ce ne fosse tanto.

esatto!!!!!Big GrinBig GrinBig Grin
ma ciò non si ottiene con quella ritenuta (che serve per condizioni leggermente più ventose 5/8 nodi) ma tesando base (soprattutto) e drizza portando sottovento il carrello e lascando scotta
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-06-2010 20:42 da sniper.)
04-06-2010 20:39
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Kraste Offline
Amico del Forum

Messaggi: 623
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #23
...il barber della randa...il barber della randa..
Lavorando sulla posizione del boma fungevi da trasto randa per lo svergolamento...
Mi auguro che non lo portassi sopravento oltre la mezzeria....
Ma non trovo un senso a limitare la quantità del flusso appiattendo le vele...
Se devi correre sei sempre al limite, quindi vele al grasso per sfruttare al massimo quello che c'è...
Se le vele vanno in stallo.... allora si cazzia o il timoniere che non ha seguito il vento, o i tailer e randista che si sono distratti.

Insomma, se aria ce n'è poca non voglio limitarla ulteriormente!Wink
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-06-2010 20:45 da Kraste.)
04-06-2010 20:44
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Mr. Cinghia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 15.960
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #24
...il barber della randa...il barber della randa..
ma che barber e barber della randa... 424242

http://www.youtube.com/watch?v=wCp1Otog1...re=related

questi sono meglio.

- Quanto manca alla boa?
- Zitto e schiaccia!
04-06-2010 20:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Mr. Cinghia Offline
Vecio AdV

Messaggi: 15.960
Registrato: Dec 2007 Online
Messaggio: #25
...il barber della randa...il barber della randa..
http://www.youtube.com/watch?v=H3HhQcxyBWw&NR=1

qui invece abbiamo un timoniere con il fisico!!! Big Grin

- Quanto manca alla boa?
- Zitto e schiaccia!
04-06-2010 20:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sniper Offline
Amico del Forum

Messaggi: 236
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #26
...il barber della randa...il barber della randa..
Citazione:Kraste ha scritto:
Lavorando sulla posizione del boma fungevi da trasto randa per lo svergolamento...
Mi auguro che non lo portassi sopravento oltre la mezzeria....
Ma non trovo un senso a limitare la quantità del flusso appiattendo le vele...
Se devi correre sei sempre al limite, quindi vele al grasso per sfruttare al massimo quello che c'è...
Se le vele vanno in stallo.... allora si cazzia o il timoniere che non ha seguito il vento, o i tailer e randista che si sono distratti.

Insomma, se aria ce n'è poca non voglio limitarla ulteriormente!Wink

non sono stato chiaro ho detto 2 cose diverse per 2 condizioni diverse:
1) con 0/4 nodi, diciamo che saltano le regole: l'aria è talmente leggera che con le vele grasse non riusciresti a deviarla (di così tanto) allora si dà una incidenza della vela modesta (rispetto al vento) che si ottiene smagrendo la vela tesando base e drizza e lascando scotta; in questo caso il pseudo 'barber della randa' non serve.
2) con condizioni leggermente più ventose (dai 5 agli 8 nodi) diventa interessante ingrassare la randa lascando un po' di drizza e base e portando sopravento il punto di scotta della randa (per lasciarla bella tonda) QUANDO NON HAI LA ROTAIA DI RANDA, porti un po' sopra vento il boma con la ritenuta di cui stiamo parlando

mi sono capito?Big GrinBig GrinBig Grin
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-06-2010 21:13 da sniper.)
04-06-2010 20:59
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
gianni diavolone Offline
Vecio ADV

Messaggi: 3.879
Registrato: Jul 2007 Online
Messaggio: #27
...il barber della randa...il barber della randa..
Citazione:eulero ha scritto:
CORREGGO!
Lo si vede montare alla fine del video, o almeno credo.

Se ci fate caso stanno montando qualcosa alla varea del boma, probabilmente una ritenuta. Posso immaginare che, in condizioni di vento leggero come in questo caso, questa ritenuta serva a tenere immobile il boma, e, per quanto possibile, la randa. Poi quando serve, si può regolare l'apertura con molta più facilità e 'morbideza' del trasto

Domanda agli esperti. Perchè la base così cazzata?

concordo...
penso che dovendo sventare la randa ,con un barber fissato sulla falchetta (come si fa per il genoa) cazzando la scotta fissata sul boma quest'ultimo si abbassa e tesa di piu' la randa...
si vede infatti che qualcuno sta' agganciando la varea del boma...

pero' io ad uno che insiste cosi' im modo palloso ...il barber saprei dove attaccarlo...

Sanza armatura, sanza paura, sanza calzari, sanza denari, sanza la brocca, sanza pagnocca, sanza la mappa, sanza la pappa...
04-06-2010 21:07
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sniper Offline
Amico del Forum

Messaggi: 236
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #28
...il barber della randa...il barber della randa..
Citazione:Kraste ha scritto:
Lavorando sulla posizione del boma fungevi da trasto randa per lo svergolamento...
Mi auguro che non lo portassi sopravento oltre la mezzeria....

il carrello certamente sopra vento, ma secondo le ultime teorie che ho sentito (e applicato) anche il boma in quelle condizioni sta sopra vento; è evidente che è un compromesso per far lavorare meglio la parte mediana della randa
04-06-2010 21:08
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Kraste Offline
Amico del Forum

Messaggi: 623
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #29
...il barber della randa...il barber della randa..
Citazione:sniper ha scritto:
Citazione:Kraste ha scritto:
Lavorando sulla posizione del boma fungevi da trasto randa per lo svergolamento...
Mi auguro che non lo portassi sopravento oltre la mezzeria....

il carrello certamente sopra vento, ma secondo le ultime teorie che ho sentito (e applicato) anche il boma in quelle condizioni sta sopra vento; è evidente che è un compromesso per far lavorare meglio la parte mediana della randa

Sniper, è molto interessante quello che dici... Cool
Hai avuto modo di fare delle verifiche?
Ovvero la portanza negativa che si genera nella parte bassa, viene compensata a sufficenza dalla performance della parte alta e mediana della vela?
Erudiscimi che non si smette mai di imparare...Wink
04-06-2010 22:05
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sniper Offline
Amico del Forum

Messaggi: 236
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #30
...il barber della randa...il barber della randa..
Citazione:Kraste ha scritto:
Citazione:sniper ha scritto:
Citazione:Kraste ha scritto:
Lavorando sulla posizione del boma fungevi da trasto randa per lo svergolamento...
Mi auguro che non lo portassi sopravento oltre la mezzeria....

il carrello certamente sopra vento, ma secondo le ultime teorie che ho sentito (e applicato) anche il boma in quelle condizioni sta sopra vento; è evidente che è un compromesso per far lavorare meglio la parte mediana della randa

Sniper, è molto interessante quello che dici... Cool
Hai avuto modo di fare delle verifiche?
Ovvero la portanza negativa che si genera nella parte bassa, viene compensata a sufficenza dalla performance della parte alta e mediana della vela?
Erudiscimi che non si smette mai di imparare...Wink
è tanti anni che faccio regate e spesso faccio la randa;
teoricamente sapevo questa cosa di portare anche il boma sopra vento....ma ero un po' restio a farlo, anche se qualche volta ho provato e mi sembra con discreto risultato....
poi recentemente sono stato in barca con un tailer professionista di altissimo livello e mi ha assolutamente confermato la cosa...
mi ha detto letteralmente: '..sotto lavora male, ma migliora molto la parte mediana e sopra ancora...abituati a guardare la randa da almeno un metro più su del boma...'
così disse l'oracoloSmileSmileSmile
04-06-2010 22:16
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Kraste Offline
Amico del Forum

Messaggi: 623
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #31
...il barber della randa...il barber della randa..
Grazie Sniper...
Ti ricordi quanta sovvrapposizione aveva il fiocco?

Proveremo alla prima occasione...
Wink
04-06-2010 22:27
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
ADL Offline
Senior utente

Messaggi: 2.101
Registrato: Sep 2007 Online
Messaggio: #32
...il barber della randa...il barber della randa..
hanno già risposto gli altri, ingrassare va da 5 a 8 nodi quando le regate partono.
quando c'è meno...si spiattisce e svergola un bel po'
04-06-2010 22:32
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
andante Offline
Senior utente

Messaggi: 4.194
Registrato: Jun 2009 Online
Messaggio: #33
...il barber della randa...il barber della randa..
Citazione:Mr. Cinghia ha scritto:
http://www.youtube.com/watch?v=H3HhQcxyBWw&NR=1

qui invece abbiamo un timoniere con il fisico!!! Big Grin

il classico patatone ...
04-06-2010 22:51
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
sniper Offline
Amico del Forum

Messaggi: 236
Registrato: Feb 2010 Online
Messaggio: #34
...il barber della randa...il barber della randa..
Citazione:Kraste ha scritto:
Grazie Sniper...
Ti ricordi quanta sovvrapposizione aveva il fiocco?

Proveremo alla prima occasione...
Wink

se non ricordo male era un genoa leggero con sovrapposizione 130%
04-06-2010 22:55
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
aleufo Offline
Vecio ADV

Messaggi: 4.799
Registrato: Nov 2008 Online
Messaggio: #35
...il barber della randa...il barber della randa..
Non ho letto tutto, ma il barber è un paranco che si monta tra un punto fisso in falchetta e l'attacco del paranco randa per portare sopravvento il boma quando non c'è il trasto....e c'è poco vento...normalmente se ne tengono pronti per averli pronti subito dopo la virata.
05-06-2010 00:37
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rockdamned Offline
Senior utente

Messaggi: 1.005
Registrato: Jan 2008 Online
Messaggio: #36
...il barber della randa...il barber della randa..
Citazione:Mr. Cinghia ha scritto:
http://www.youtube.com/watch?v=H3HhQcxyBWw&NR=1

qui invece abbiamo un timoniere con il fisico!!! Big Grin
bhè dai, poteva andargli così xD


comunque loro rimangono i migliori
Questo contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .
05-06-2010 01:01
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
cptgood Offline
Amico del Forum

Messaggi: 215
Registrato: Apr 2015 Online
Messaggio: #37
RE: ...il barber della randa...il barber della randa..
Buongiorno,
non avendo il trasto, avrebbe senso fa passare la scotta randa all'interno di un grande anello/moschettone scorrevole collegato ad un paranco che funga da barber ?
In pratica si devierebbe il tiro della scotta come fosse presente un trasto... o no?
26-12-2020 13:56
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Online
Vecio AdV

Messaggi: 11.677
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #38
RE: ...il barber della randa...il barber della randa..
Si, avrebbe senso per svergolare di più la randa.
Mia oppppppinione nella tua barca dove il fiocco non ha sovrapposizione la randa non va cazzata come se avesse un genoa ma lasciata più lasca, se la vuoi meno svergolata basta cazzare il vang.-
26-12-2020 16:37
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  scelta scotta randa, alta tenacia media... gava 19 463 20-02-2021 18:00
Ultimo messaggio: fomalhaut
  Randa nuova o genoa? leos3 18 575 15-02-2021 20:07
Ultimo messaggio: leos3
  Revisione carrello base randa avvolgibile Z-Spar polohc 7 231 10-02-2021 11:28
Ultimo messaggio: polohc
  Randa con uno dei ferzi logoro -Dino- 8 371 05-02-2021 15:31
Ultimo messaggio: penven
  Grillo scatto rapido su drizza della randa... Adrianomol 73 3.600 04-02-2021 17:35
Ultimo messaggio: crafter
  Randa senza matafioni e mani di terzaroli morenji 51 7.090 12-01-2021 19:19
Ultimo messaggio: clavy
  punto di scotta della randa inferito nel boma Frappettini 44 1.789 13-11-2020 19:37
Ultimo messaggio: soravia
  Canalina sul boma per l'inferitura della randa Eugrasse 7 441 30-10-2020 15:08
Ultimo messaggio: France WLF Sailing Team
  Randa square top al lasco Orion_mx3 21 909 07-10-2020 12:36
Ultimo messaggio: penven
  Stecca per randa "invernale" davide brambilla 19 771 30-09-2020 14:15
Ultimo messaggio: davide brambilla

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)