Rispondi 
Borose terzaroli
Autore Messaggio
jacques-2 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.785
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #61
RE: Borose terzaroli
Ho preso questo topic per comodità, in fondo si parla di terzaroli e anche di mura degli stessi.
In attesa di tornare alla barca per verificare (ma ci vorrebbero condizioni analoghe a quelle di cui sotto), chiedo qualche parere per raffinare la ricerca del "problema"...

Domenica sono passato da un 15-20 kn a vele piene, in cui si andava una meraviglia, a un generale rinforzo fino a 18-25, con mare che cominciava a formarsi abbastanza. Avevo inesperti a bordo, ho ritenuto di mettersi un pò più comodi, tanto 8,5 di sog bastavano....:-)
Come sempre fatto, ho messo la barca in bolina cazzando il fiocco e sventando la randa, ho calato drizza quanto basta e sono andato all'albero per incocciare la brancarella della prima mano al suo corno di trozza. Manovra fatta e rifatta anche in condizioni peggiori.

La randa è circa 53mq, i terzaroli si prendono a mano per la mura e con circuito per la borosa.

Ebbene, non mi è riuscito di portare la brancarella sul corno, pur tirando come un dannato e usando anche due cimette per fare più forza. Ho calato ancora un pò di drizza e allentato la base (chiaramente la borosa della 1°mano era mollata), ma niente, la brancarella stava un pò più alta e più verso poppa di quanto serviva per arrivare al corno. Un centimetro, forse uno e mezzo.....ma sufficienti per far smadonnare.
Mi sono scocciato e l'ho ammainata, continuando col solo fiocco, però sono qui che mi mangio le dita per capire che caspita stavo sbagliando....

Ipotesi:
1. ero un pò troppo "largo" con la bolina.....il boma ripensandoci era molto in fuori, segno di un angolo molto aperto. Il vento che comunque scorre sulla superficie, con meno rifiuto del fiocco, potrebbe aver tenuto in tensione la vela....?
2. non avevo l'amantiglio incocciato, nè quindi in tensione, ma avevo lascato il vang (che è rigido). Forse il vang non si è esteso abbastanza e il boma quindi è rimasto basso?

Ora mi tocca aspettare una sventolata per riprovare, chiaramente con poco vento funziona tutto alla perfezione....
Mi è venuta voglia di creare un paranchetto - non so fatto come - per spaccarmi meno le mani, ma non mi piace forzare le cose che fanno resistenza.
(Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-09-2021 12:48 da jacques-2.)
07-09-2021 12:45
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
bullo Offline
Vecio AdV

Messaggi: 12.208
Registrato: Feb 2008 Online
Messaggio: #62
RE: Borose terzaroli
Fettuccia con anelli inox dx/sn per facilitare.
Corni come quelli che si usano per il traino dello sci nautico con gancetto che per caduta non fa uscire l'anello.
I terzaruoli si possono prendere in poppa piena calando contemporaneamente angolo di mura e di scotta.-
07-09-2021 13:10
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Francescobissotwo Offline
Amico del Forum

Messaggi: 316
Registrato: Feb 2015 Online
Messaggio: #63
RE: Borose terzaroli
(28-07-2021 13:31)sgiulio Ha scritto:  Ciao,

mi sono dimenticato di inserire un foto.
Foto di una mia prova !
Nota. Copiando da esempi presenti anche su questo forum, X per esempi autorevoli e da cui prendo ispirazione ! !
Da cui l'impossibilità di "trainare" verso prua la brancarella.
Da cui la mia ipotesi di cucire tre fettucce per obligare il bozzello nella corretta posizione, che per me, dovrebbe essere leggermente inclinata verso prua, ma non come da esempio di foto!

GrazieQuesto contenuto non e' visualizzabile da te Ospite. Se vuoi vederlo, REGISTRATI QUI .

Sgiulio sembra una buona soluzione dovrei fare un lavoro simile, I bozzelli sono tutti in "plastica "?
Ho trovato solo quelle con parti in metallo, ho paura che possano rovinare il dacron, borose che diametro hanno?
Grazie
07-09-2021 14:20
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
jacques-2 Offline
Amico del Forum

Messaggi: 1.785
Registrato: Jan 2013 Online
Messaggio: #64
RE: Borose terzaroli
(07-09-2021 13:10)bullo Ha scritto:  Fettuccia con anelli inox dx/sn per facilitare.
Corni come quelli che si usano per il traino dello sci nautico con gancetto che per caduta non fa uscire l'anello.
I terzaruoli si possono prendere in poppa piena calando contemporaneamente angolo di mura e di scotta.-

La fettuccia sarebbe davvero comoda; anche un corno modificato aiuterebbe, un paio di volte in solitario l'ho incocciato e tornando in pozzetto si è sfilato. A meno di non mettere uno strozzatore all'albero, così potrei cazzare drizza, fermarla un attimo nello una schifezza, e andare con calma in pozzetto a mettere in tiro.

Per il resto, se dici che si può prendere anche in poppa, immagino che il fatto che non fossi di bolina lo reputi secondario.....circa l'altezza del boma cosa ne pensi?

Grazie
07-09-2021 15:04
Trova tutti i messaggi di questo utente Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Discussioni simili
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Randa senza matafioni e mani di terzaroli morenji 51 8.328 12-01-2021 19:19
Ultimo messaggio: clavy
  First 20, terzaroli e vela di prua kobold 44 2.317 27-10-2020 11:29
Ultimo messaggio: lord
  Circuito terzaroli che dà problemi Frappettini 36 3.046 23-09-2020 14:06
Ultimo messaggio: lord
  Modifica boma x circuito terzaroli. Naumachos 34 2.466 21-02-2020 15:03
Ultimo messaggio: ZK
  sostituzione borose boma selden wake 24 9.945 16-01-2019 12:25
Ultimo messaggio: bobspiderman
  Boma Z-Spars e Borose Alfredo56 0 742 06-11-2018 23:29
Ultimo messaggio: Alfredo56
  gestione borose lunarossa1953 16 1.634 01-11-2018 20:48
Ultimo messaggio: spin
  Circuito unico terzaroli Federico82 147 34.345 28-03-2018 20:10
Ultimo messaggio: bullo
  Problemi circuito terzaroli pablito75 23 4.073 08-02-2018 16:36
Ultimo messaggio: marloc
  Terzaroli al gran lasco rob 19 3.226 20-10-2017 19:22
Ultimo messaggio: bullo

Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)